Fonti energetiche alternative

Dopo decenni di utilizzo di combustibili fossili, il mondo si è accorto che non si può più procedere in questa direzione, infatti continuare ad inquinare il pianeta con questo tipo di risorse (che oltretutto ormai scarseggiano) sarebbe una pazia e quindi ci si sta orientando verso una nuova politica legata all'energia e questa implica l'utilizzo di forme di energia alternativa, come spiegato da innumerevoli siti dedicati all'ambiente.

Cosa si intende con questo? Semplicemente una modalità per la quale si possa produrre energia in modo differente da quello classico legato ai combustibili fossili che sono da considerarsi come fonti non rinnovabili, visto che una volta bruciati (oltre a inquinare) non possono essere riutilizzati. Sono molte le fonti di energia alternative, alcune inquinanti (almeno in parte) e alcune invece totalmente pulite, resta solo il fatto di riuscire a comprendere quale sarà la miscela di fonti energetiche migliore per ogni singolo Paese visto che a seconda dei luoghi si possono sfuttare o meno alcune tipologia di energia.

Spesso ci si confonde tra energie alternative ed energie rinnovabili, oltre che tra energie alternative e sostenibili (pulite) ma non tutte lo sono, infatti le fonti energetiche chiamate alternative sono comprensive di una classe molto ampia di forme di produzione energetica e vanno a comprendere tutte le modalità con le quali possa essere prodotta energia senza utilizzare combustibili fossili. Un esempio per chiarire questo concetto è quello dell'energia nucleare che è da considerarsi come fonte alternativa, ma indubbiamente non come fonte ne rinnovabile ne "pulita".

Già durante il 1973 e il 1979 quando iniziarono grandi crisi petrolifere, si notò subito come il mondo fosse ormai totalmente dipendente da questa fonte non rinnovabile e si iniziò a pensare a come supplire a questa nel caso venisse a mancare. Dopo quasi quarant'anni sono stati vari i tentativi e molte le applicazioni, ma ancora il mondo è totalmente dipendente dal peetrolio e costantemente alla ricerca di come usicre da questa dipendenza. La ricerca in questo senso è sempre più importante e sia risorse economiche che umane sono costantemente utilizzate per migliorare il nostro pianeta e il tenore di vita degli uomini, ovviamente il problema principale sono i conflitti di interesse che limitano non poco le possibilità di utilizzare nuove tecnologie prima che tutto il petrolio sia estinto.

Le maggiori forme di energia alternativa conosciute sono: energia nucleare, energia idroelettrica, energia geotermica, energia generata da biomassa o biogas, energia eolica, energia derivata dal sole, energia del moto ondoso o delle maree e in ultimo l'energia che si può ricavare dalla dissociazione molecolare.